Wiko Rainbow Up , recensione

Recensione e specifiche tecniche

Wiko Rainbow Up è un dispositivo mobile di fascia bassa che di certo non fa parte della lista degli smartphone più conosciuti al mondo. Prodotto interamente in Francia, il modello ha le  caratteristiche tipiche del device senza troppe pretese con un prezzo compreso in un range tra i 150 e i 160 euro.

Partiamo dalle dimensioni e dai primi dati tecnici del dispositivo made in France. Wiko Rainbow Up ha una lunghezza di 143 millimetri, una larghezza di 71,1 e un’altezza di 8,35  per un peso complessivo di 125 grammi. Lo smartphone è piuttosto leggero , semplice da utilizzare anche con una mano sola , è corredato da una batteria di alimentazione da 2800 mAh. Dispone di un display dalla diagonale di 5 pollici , con risoluzione HD da 1280 x 720 pixel, con una densità di 294 pixel per ogni pollice. Sono dati tipici di uno smartphone di medio rango, con una buona qualità grafica e nitidezza.

Wiko rainbow Up

Wko Rainbow Up

Occupiamoci adesso delle specifiche tecniche relative all’hardware. Wiko Rainbow Up funziona grazie ad un processore MediaTek MT6582 da quattro core, con una clock dalla velocità di 1,3 GHz. Anche in questo caso c’è ben poco da segnalare, con un dispositivo mobile che si conferma pienamente nella media. Il tutto è corredato da una scheda grafica Mali 400 MP2. La memoria RAM è di 1 GB, mentre lo storage interno è di 8 GB ed è espandibile tramite una scheda microSD fino a ben 64 GB.Wiko Rainbow Up è un dual SIM ed è predisposto per i collegamenti mediante Bluetooth 4.0, WiFi, 3G e 4G LTE. Il device è anche dotato dei sensori per l’accelerometro e di prossimità, del giroscopio, della bussola e del sistema Digital Compass. Nessun problema , per le reti GSM ed UMTS.

Wiko Rainbow Up è fornito di una fotocamera da 8 megapixel , capace di realizzare fotografie di buona qualità anche in presenza di poca luce , grazie al flash LED, con una risoluzione massima di 3264 x 2448 pixel. Inoltre, da segnalare la registrazione di video fino ad una risoluzione di 640 x 480 pixel. Numeri piuttosto interessanti, ai quali bisogna aggiungere il sensore frontale da 5 megapixel, perfetto per un buonissimo selfie.

Wiko Rainbow Up dispone del sistema operativo Android 5.1 Lollipop. Un’altra notizia che rende lo smartphone interessante, insieme ad un’interfaccia grafica semplice e perfetta per chi non è propriamente esperto di elettronica. Il dispositivo potrebbe essere aggiornato nei prossimi mesi a Marshmallow, l’ultima versione del sistema operativo più utilizzato per smartphone e tablet. Per quanto riguarda la batteria interna, quest’ultima è fatta in litio possiede una capacità di 2800 mAh. Il dato è confortante, specie se unito a ben 15 ore di autonomia in conversazione. Wiko Rainbow Up non ha  problemi di surriscaldamento da segnalare , l’audio è di buona qualità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. più info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi