Xiaomi Redmi 3 , batteria da 4100mAh e display 5″

Xiaomi non correre rischi , confermando che il prossimo Redmi 3 sarà dotato , come da rumors apparsi nei giorni scorsi , di una batteria da 4100 mAh, precisando che la tecnologia adottata per la sua realizzazione ha permesso di raddoppiare la densità di energia , mantenendo lo stesso ingombro.

Il Redmi 3, che sarà ufficializzato il prossimo 12 gennaio in un evento dedicato, potrebbe diventare la punta di diamante delle vendite Xiaomi , così come lo è stata la serie per tutto il 2015. La scelta infatti , di potenziare il comparto alimentazione mantenendo praticamente invariato l’ergonomia (8,5 millimetri lo spessore) potrebbe rappresentarne la chiave di successo anche per il 2016.Design , grande autonomia (2 giorni) , specifiche tecniche di buon livello , ecco la chiave di successo del Redmi3.

xiaomi redmi 3

Sebbene lo smartphone di casa Xiaomi , non possa considerarsi un top di gamma , alcune specifiche tecniche oltreché l’aumentata autonomia , hanno aggiunto appell a questo telefono , che si affaccia sul mercato di inizio anno , con molte prospettive per fare bene.Il Display è di 5 pollici HD, il chipset Qualcomm Snapdragon  616, il comparto fotografico è affidato alla combinazione di due sensori ottici 13  / 5 megapixel.

Tuttavia  la cosa più bella del futuro campione d’incassi Xiaomi,  oltre alla batteria, è il suo design. Mentre continua il trend che utilizza il metallo per la scocca come suo fratello maggiore Redmi Note 3, colossi come Samsung , a partire dallo scorso anno hanno puntato sulla ricerca di un valore estetico oltre a quello puramente tecnologico.

Il Redmi 3 avrà sulla parte posteriore una particolare texture romboidale, capace di aumentare il Grip , tallone di Achille di molti telefoni in metallo che dispongono di una finitura , non sempre all’altezza delle necessità e delle aspettative.Il Redmi 3 misurerà 139,3 millimetri di lunghezza x 69,6 millimetri di larghezza per un spessore di 8,5 millimetri.Il prezzo non ancora ufficializzato potrebbe attestarsi intorno ai 200 euro.

Via

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. più info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi