Xiaomi Redmi Note Prime recensione

Recensione e specifiche tecniche Xiaomi Redmi Note Prime

Xiaomi Redmi Note Prime

Lanciiato recentemente sul mercato Indiano Xiaomi Redmi Note Prime è uno smartphone dalle caratteristiche tecniche modeste. Tuttavia, il modello resta interessante per chi desidera un device dalle prestazioni basic. Scopriamo insieme il Xiaomi Redmi Note Prime per quanto concerne il design, dimensioni, le specifiche hardware e software oltre alle caratteristiche del comparto fotografico.

Xiaomi Redmi Note Prime Design e Display

Il richiamo alle linee stilistiche dei dispositivi mobili Apple , appare evidente , non a caso è questa una delle caratteristiche dei prodotti di casa Xiaomi e non di rado di molti modelli di fabbricazione cinese. Redmi Note Prime non brilla particolarmente , per le caratteristiche ergonomiche che restano di secondo piano rispetto a dispositivi dello stesso segmento.Il Xiaomi Redmi Note Prime misura  154 millimetri di lunghezza,  78,7 millimetri di larghezza con un spessore di 9,45. Il peso di 185 grammi , ne conferma la recensione.Il display dalla diagonale di 5,5 pollici, è un pannello IPS LCD touchscreen capacitivo coadiuvato dal sistema multitouch. La risoluzione massima è di 720 x 1280 pixel, con una densità complessiva di 267 pixel per pollice e una frequenza grafica di 16 milioni di colori.

Xiaomi Redmi Note Prime Sofware e Hardware

Decisamente più interessanti sono invece le specifiche relative ad hardware e software del modello made in China. Xiaomi Redmi Note Prime dispone di un processore Qualcomm Snapdragon 410 a 64 bit. Anche in questo caso non abbiamo a che fare con il chipset più moderno in assoluto, ma la sua efficienza è più che garantita. Funziona tramite un chip di marca Cortex A53 da quattro core, con velocità massima di clock a 1.2 GHz. Il processore viene aiutato anche da una scheda grafica Adreno 306 e da una memoria RAM di 2 GB. Buonissimo è invece lo spazio di archiviazione disponibile, con una memoria interna di 16 GB espandibile mediante una Micro SD fino ad un massimo di 32 GB. Il device è un dual SIM che supporta la rete 4G LTE, con velocità massima in download di 150 Mbps e quella di upload di 50 Mbps. Inoltre, il prodotto è predisposto per le connessioni WiFi, Bluetooth 4.0, GPS, GLONASS e Micro USB 2.0. Gira con l’aiuto di un relativamente vecchio sistema operativo basato su Android 4.4 KitKat, aiutato da un’interfaccia utente MIUI 7 sviluppata direttamente da Xiaomi.

Xiaomi Redmi Note Prime comparto fotografico

Per quanto riguarda il comparto fotografico, Xiaomi Redmi Note Prime è munito di un sensore posteriore da 13 megapixel. La sua apertura grandangolare è di f/2.2 e riesce a scattare foto fino ad una risoluzione di 4128 x 3096 pixel. Non mancano il flash LED, l’autofocus, l’HDR e il riconoscimento tramite il viso e il sorriso. Molto buona la qualità dei video, registrabili anche in Full HD e a 30 fotogrammi al secondo. La fotocamera frontale è da 5 megapixel e registra video in HD. Lo smartphone è equipaggiato con sensore di prossimità, accelerometro e bussola. Al suo interno, ecco una batteria ai poli di litio da 3100 mAh con un’ottima autonomia (oltre 2000 minuti in conversazione)

Non si sa se il nuovo modello Xiaomi sarà mai messo in vendita in Europa e in Italia. Attualmente, è disponibile in India ad un prezzo poco inferiore ai 200 euro.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. più info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi